Stage Linguistici

L’Istituto offre da sempre ai propri studenti l’opportunità di accrescere il personale bagaglio culturale attraverso il costante confronto con nuove realtà. In questa logica si inserisce la scelta dello stage all’estero per il perfezionamento delle lingue straniere, scelta indispensabile per il miglior inserimento nella società contemporanea.

Rispetto all’usuale viaggio di istruzione lo stage linguistico si propone quale attività culturale, relazionale e formativa di altissimo livello grazie alla conoscenza diretta dei modi di vivere, delle abitudini, del patrimonio artistico e scientifico nonché della lingua del Paese ospitante.

Da anni l’Istituto organizza soggiorni settimanali nel Regno Unito a cui ultimamente si è aggiunto anche quello in Germania, soggiuorni finalizzati all’apprendimento attivo delle due lingue comunitarie. La permanenza all’estero prevede la sistemazione presso famiglie, il corso in lingua e numerose escursioni guidate nei luoghi più significativi dell’area ospitante.


 

Per la prima volta: Alternanza Scuola/Lavoro in Germania

Estate 2015: 1°- 22 luglio

di Almasio Martina 4BPE

Grazie alla Scuola e alla Prof.ssa Tomasini, , il 1° luglio sono partita per la Germania volendo intraprendere una nuova esperienza lavorativa. Il ristorante dove ho svolto questo stage di lavoro, si chiama: “Zum weissen Lamm” a Laumersheim, nel Palatinato.

In cucina non avevo un ruolo specifico, al contrario aiutavo in tutto nella preparazione dei piatti, dall’antipasto al dolce.

Ho appreso molte cose nuove, sia in ambito linguistico che culinario, arricchendo così le mie competenze. Questa esperienza mi ha aiutato a crescere rendendomi più indipendente e responsabile.

Consiglio a tutti gli studenti di intraprendere un’esperienza lavorativa all’estero, aiuta a conoscere meglio la cultura del paese di cui si studia la lingua e a sentirsi così più coinvolti e propositivi.


 

AS 14-15 STAGE DI LINGUA TEDESCA A WÜRZBURG – GERMANIA

Würzburg è una città che si trova in Baviera, più precisamente nella Bassa Franconia. Essa è famosa soprattutto per essere un’importante città universitaria, che attira studenti da ogni parte d’Europa.
Qui è dove alcune classi del nostro Istituto (3°BPE – 3°DPE – 4°BPE – 4°APA – 5°BPE – 5°APA) si sono recate per una settimana, dall’ 1 marzo al 7 marzo, per un’esperienza di studio, ospiti di famiglie tedesche appositamente scelte.
Penso di parlare a nome di tutti quando dico che è stata una settimana intensa, stancante ma anche molto istruttiva e molto divertente, in cui abbiamo potuto non solo conoscere la cultura di un altro paese, ma abbiamo avuto l’occasione di conoscere nuove persone.
Siamo partiti domenica 1 marzo e, dopo aver fatto un viaggio di circa 8 ore, ci siamo divisi e ognuno è andato con la famiglia a cui era stato assegnato.
Queste ultime sono state molto disponibili con noi ed è stata loro principale preoccupazione il farci stare bene, il farci sentire come a casa……..ma non troppo!
La giornata era suddivisa in modo tale da lasciarci anche dei momenti liberi in cui potevamo esplorare la città per conto nostro; infatti dopo la scuola, ci recavamo in mensa e dopo un pranzo abbondante, abbiamo raggiunto la guida che ci ha portato a visitare la città.
Il primo pomeriggio abbiamo visitato la città vecchia ( “Altstadt” ) di Würzburg con spiegazioni della Frau Linkesch.
Martedì abbiamo visitato la “Residenza”, un palazzo famoso soprattutto per gli affreschi di Tiepolo.
Mercoledì invece abbiamo visitato la fortezza Marienburg, in cui ci sono le tombe dei vescovi del passato.
Alle 17.00 finite le visite, eravamo liberi…….c’è chi sceglieva di stare ancora un po` a Würzburg e chi tornava a casa fino alla sera, momento in cui eravamo liberi (con il consenso della famiglia) di stare in casa o uscire. Quest’ultima cosa è stata un po` ostacolata dal fatto che non tutti vivevano vicino al centro, in quartieri lontani l’uno dall’altro, così da non poterci vedere spesso la sera. I giorni più stancanti sono stati però giovedì con la visita a Norimberga e venerdì, in cui ci siamo divisi in 2 gruppi, un gruppo è andato in piscina e un gruppo a visitare un villa.

Ma la sera di venerdì, ci siamo ritrovati tutti e 23, accompagnati dalle professoresse Tomasini e Cirino, per festeggiare e stare in allegria in un tipico locale.
Penso di parlare a nome di tutti quando dico che è stata un’esperienza che ci ha fatto crescere parecchio e soprattutto ci è servita moltissimo sotto il punto di vista della lingua.
Vorrei ringraziare tutti i ragazzi che hanno partecipato perché è stata davvero una settimana fantastica, ma soprattutto vorrei ringraziare le persone che hanno reso tutto questo possibile.
Spero che l’anno prossimo avremo ancora la possibilità di partecipare e ripetere l’esperienza.

Resoconto di: Rossini Fabio 4BPE

 

IMG_0779 IMG_0780 IMG_0788 IMG_0793 IMG_0797 IMG_0816 IMG_0817 IMG_0841 IMG_0851 IMG_0852 IMG_0858 IMG_0896 IMG_0989 IMG_1005

IMG_0001